Archivio Notizie: 2024 - 2023 - 2022 - 2021 - 2020 - 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011
COSTRUZIONE CASA DI COMUNITÀ
20/07/2023 11:01
Firmata la cessione delle aree per la costruzione della Casa di Comunità. Un passo in avanti per una nuova medicina territoriale con la firma del sindaco Lorenzo Balducelli della cessione di un lotto di terreno all’ASL3 SUD. Nell’area di via Massa-Turro sorgerà la muova struttura sanitaria finanziata con i fondi del PNRR.
Nel nuovo Piano di Sanità Territoriale della Regione Campania è stata prevista la realizzazione di una Casa di Comunità a Massa Lubrense.
A questo progetto hanno lavorato in questi mesi l’Amministrazione Comunale di Massa Lubrense con il sindaco Lorenzo Balducelli e l’assessore alla salute Sonia Bernardo con il direttore generale dell’ASL3 Sud Giuseppe Russo. La struttura sanitaria sorgerà a fianco dell’Impianto Sportivo Polivalente e Bocciodromo, nell’area compresa tra via Massa Turro e via Vecchia. L’area di circa mille metri quadrati è stata acquistata con una cessione bonaria dal Comune di Massa Lubrense per 84.000 euro con fondi propri di bilancio e ceduta alla direzione generale dell’ASL 3 SUD in comodato d’uso gratuito per novantanove anni. La progettazione e la realizzazione sono curati direttamente dalla struttura tecnica dell’azienda sanitaria attraverso una gara della Regione Campania che prevede un investimento di un milione e mezzo di euro. Le risorse provengono dai fondi del PNRR Salute.
La Casa della Comunità di Massa Lubrense avrà una superficie di circa trecento metri quadrati coperti su due livelli con aree esterne di pertinenza. L’area dove sorgerà la struttura è stata individuata per la sua posizione e perché conforme dal punto di vista urbanistico a questo scopo. La nuova struttura sanitaria sarà polivalente e coniugherà la medicina di base, la continuità assistenziale e soprattutto la medicina preventiva. Un mix di assistenza primaria e specialistica in grado di erogare anche prestazioni socio-sanitarie da parte di team composti da medici, infermieri, psicologi, operatori socio sanitari, assistenti sociali. Si tratta della struttura di base del nuovo sistema di sanità territoriale che è stata prevista dalla Regione Campania e realizzata con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che prevede un investimento complessivo in Campania di circa trecento milioni di euro.
La Casa della salute è strutturata per offrire anche servizi come CUP prenotazioni, telemedicina, cura delle patologie croniche, elettrocardiogramma, spirometria, screening diabetologici, screening oncologici, vaccini e punto prelievi.

“La Casa di Comunità rappresenta il futuro dell’assistenza sanitaria a Massa Lubrense -dichiara il sindaco Lorenzo Balducelli- è per questo che abbiamo fatto un sacrificio economico importante ed è per questo che abbiamo fortemente voluto ed ottenuto questo tipo di struttura a Massa Lubrense. A questo scopo abbiamo messo a disposizione un area centrale, accessibile, conforme dal punto di vista urbanistico ed assicurando una cessione bonaria del terreno che non ci esponesse a contenziosi. Un lavoro che abbiamo fatto in sinergia con il direttore generale dell’ASL 3SUD Giuseppe Russo e la struttura tecnica dell’Azienda Sanitaria”.
Versione stampabile